Vittorio Sgarbi, grazie alla collaborazione della Fondazione Erminio e Zel Sipari, dopo la premiazione, ha vistato Palazzo Sipari, apprezzando un sito culturale che conserva le testimonianze del legame di Benedetto Croce con Pescasseroli, la famiglia Sipari ed il Parco Nazionale d’Abruzzo.

Il comitato organizzatore del Premio Croce ringrazia la Fondazione per aver consentito questa possibilità ai premiati ed alle personalità di riguardo che hanno dato lustro alla XII edizione del Premio. Sono stati oltre 25 i visitatori che hanno avuto la possibilità di apprezzare la conservazione e la valorizzazione del patrimonio crociano che onora tutta la cultura abruzzese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.